giovedì, 13 Giugno , 24

Estate 2024, a luglio e agosto caldo oltre la media: cosa ci aspetta

(Adnkronos) - Quella che sta per arrivare potrebbe essere un'estate con temperature al di sopra della media. "I dati del 'Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine' suggerirebbero che i mesi di luglio e agosto sul Mediterraneo potrebbero essere molto caldi", spiega all'Adnkronos il climatologo Luca Mercalli, presidente della Società meteorologica italiana.  "Di…

G7, l’analisi della Cnn: “Oscurato da debolezza politica di quasi tutti i leader”

(Adnkronos) - Il G7 in Puglia guidato da Meloni? "Raramente la riunione annuale delle principali economie mondiali è stata così oscurato dalle debolezze politiche di quasi tutti i suoi membri". E' il commento della Cnn al vertice che si è appena aperto a Borgo Egnazia, dove l'immagine di quasi tutti i leader "non sarà all'apice…

Usa-Ucraina, accordo sicurezza: cosa succede in caso di minaccia

(Adnkronos) - "Ora possiamo vincere la guerra con la Russia". Volodymyr Zelensky, presidente dell'Ucraina, celebra così la firma dell'accordo bilaterale con gli Stati Uniti sulla sicurezza firmato con Joe Biden a Borgo Egnazia a margine del G7. Un'intesa in 11 articoli che si pone l'obiettivo di contribuire alla pace e alla stabilità euro-atlantica. L'accordo ha…

A NEMI, SOLENNE CERIMONIA PER L’INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO AI PARACADUTISTI DELLA FOLGORE

UncategorizedA NEMI, SOLENNE CERIMONIA PER L'INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO AI PARACADUTISTI DELLA FOLGORE

“Una preghiera di pietra”
E’ il monumento dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, sezione Colline Romane, installato a Nemi, in località “Il Faro”.
“Un’opera voluta per commemorare i paracadutisti che hanno perso la vita, sia in tempi di guerra che di pace – è stato detto dallo speaker alla presenza del sindaco di Nemi, Alberto Bertucci, e del Generale Marco Bertolini, presidente dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia.
“Sulla facciata est del monumento, rivolta al fronte strada, compare lo stemma araldico di Nemi.
Sulla facciata nord sono scolpiti i due simboli del Nucleo Paracadutisti delle Colline Romane e dell’Associazione Assopar, che hanno realizzato l’opera.Vi sono anche: la nuvola a simboleggiare lo sguardo dell’uomo rivolto alla volta celeste; il paracadute, dall’idea di Leonardo Da Vinci, che per la Folgore è un’estensione della persone stessa; l’aereo, il Vagone Volante, che ha portato in alto tantissimi paracadutisti, ed il Castello, che rappresenta il fulcro dello sviluppo della civiltà e della cultura.
Il lato Sud è stato riservato al ricordo della battaglia di El Alamein e sulla base delle quattro facciate è scolpita la parola “Presenti”, un messaggio di memoria, di ricordo e di rispetto, verso le generazioni passate delle quali siamo onorati di essere eredi.
In alto, nella piramide si conservano il basco amaranto, il fregio, le mostrine della brigata paracadutisti, la foto ricordo di Santo Pelliccia, paracadutista della Folgore che ha combattuto ad El Alamein, la preghiera del paracadutista ed un’ampolla contenente la sabbia di El Alamein.
Sulla punta, il melograno che rappresenta l’energia vitale, l’amore ardente, la fecondità, l’abbondanza, la carità, l’umiltà, e l’unione, e ben sintetizza l’amore e il senso del dovere della brigata folgore”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles