sabato, 13 Luglio , 24

Tour de France, oggi tappa 14: Tourmalet e arrivo in salita, percorso e orario

(Adnkronos) - Il Tour de France 2024 propone oggi la 14esima tappa, la Pau - Saint-Lary-Soulant di 152 km. Il percorso della frazione del 13 luglio prevede una sequenza di salite: Tourmalet, Hourquette d'Ancizan e l'arrivo. Una giornata che può dare una spallata alla classifica generale, guidata dalla maglia gialla Tadej Pogacar.  La tappa si…

Wimbledon, Paolini oggi in finale: azzurra in campo per la storia

(Adnkronos) - Jasmine Paolini oggi contro Barbora Krejcikova a Wimbledon per la finale del singolare femminile. L'azzurra, testa di serie numero 7, cerca un posto nella storia: nessuna italiana ha mai trionfato a Wimbledon. Paolini, 28 anni, oggi alle 15 italiane arriva sul Campo Centrale (diretta tv su Sky Sport 1 e in streaming su…

Omicidio Mollicone, Mottola assolti anche in Appello

(Adnkronos) - Tutti assolti anche in secondo grado. E' il verdetto della prima sezione della Corte d'Assise d'Appello di Roma nel processo per l'omicidio della 18enne di Arce Serena Mollicone. Un delitto che a 23 anni di distanza, dopo indagini, archiviazioni e processi, resta ancora un mistero. Per l'ex comandante della caserma dei carabinieri di…

Arzano. Sequestrato calzaturificio, violazione norme ambientali e smaltimento illecito rifiuti. Denunciato il proprietario.

UncategorizedArzano. Sequestrato calzaturificio, violazione norme ambientali e smaltimento illecito rifiuti. Denunciato il proprietario.

 

Un edificio di tre piani adibito a calzaturificio, con all’interno centinaia di paia di scarpe prodotte e pronte per essere commercializzate, è stato scoperto dagli agenti della Polizia Locale di Arzano in un’area a confine con il territorio di Casavatore.
La fabbrica era collocata in uno stabile di tre piani presso un’area a confine con il comune di Casavatore dove gli operatori hanno dapprima controllato tutta la documentazione che in un primo momento sembrava essere in regola ma poi sono stati rinvenuti doversi scarti di lavorazione da scarpe, collanti, vernici, etc, di cui il titolare , un uomo di Casalnuovo, non ha saputo giustificarne lo smaltimento “lecito”.

In un’area retrostante sono stati poi notati dei grossi sacchi neri con all’interno i ritagli di pellame pronti per essere smaltiti in maniera illecita. L’intera area è stata posta sotto sequestro con apposizione dei sigilli e l’uomo deferito all’Autorità Giudiziaria per reati ambientali di cui al Testo Unico Ambiente. Sono stati sequestrati, inoltre,  i macchinari, altamente inquinanti, adibiti alla lavorazione e circa 500 paia di scarpe. Il sequestro è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles