mercoledì, 19 Giugno , 24

Fiori, bimbi e palloncini: la festa di Kim per Putin come un vecchio film sovietico

(Adnkronos) - Girasoli di carta, che in Asia sono simbolo di longevità e buona fortuna - a Taiwan il segno di riconoscimento delle proteste anti governative del 2014, ma a questo il protocollo di Kim Jong-un non deve averci pensato. Folla in festa lungo trenta chilometri di strada al passaggio del corteo di auto del…

Napoli, incendio sulla collina dei Camaldoli: fiamme lambiscono case

(Adnkronos) - Incendio, con ogni probabilità di origine dolosa, sulla collina dei Camaldoli, a Napoli. Le fiamme hanno lambito alcune abitazioni, l'allarme è stato lanciato verso le 19. Al momento nelle vicinanze della collina e nel vicino quartiere Vomero sono ancora visibili tracce di cenere. Si apprende che il prefetto di Napoli, Michele di Bari,…

Grecia, incendi in tutto il Paese: dichiarato stato di massima allerta

(Adnkronos) - Le autorità hanno decretato lo stato di massima allerta a seguito degli incendi boschivi che si sono diffusi in tutta la Grecia, alcuni dei quali sono stati appiccati deliberatamente, come quello scoppiato vicino all'autostrada che conduce all'aeroporto internazionale di Atene. "L'incendio si è propagato alla velocità della luce, ma ci sono prove documentate che…

Benny Gantz lascia il governo Netanyahu: ci impedisce una vera vittoria

AttualitàBenny Gantz lascia il governo Netanyahu: ci impedisce una vera vittoria

Lo faccio con il cuore pesante Roma, 9 giu. (askanews) – Il presidente del partito di Unità Nazionale, Benny Gantz, si è dimesso. Gantz, che è stato fino ad oggi, uno dei tre membri del gabinetto di guerra di Netanyahu, esce di fatto dal governo. Lo ha annunciato lui stesso in una conferenza stampa questa sera. “Netanyahu ci impedisce di progredire verso una vera vittoria”, ha affermato, “per questo motivo oggi lasciamo il governo di emergenza, con il cuore pesante, ma con tutto il cuore”. Lo riporta Haaretz Le dimissioni dell’esponente politico israeliano erano attese già ieri, ma la conferenza stampa è stata rinviata in seguito all’operazione dell’Idf nella striscia di Gaza che ha portato al salvataggio di 4 ostaggi.
Benny Gantz ha invitato Benjamin Netanyahu a fissare una data per le elezioni. Gantz, presidente del Partito di Unità nazionale che si è dimesso dal governo annunciandolo in una conferenza stampa ha aggiunto: “non lasciare che la nostra nazione si distrugga”. “Ministro della difesa, lei è un leader coraggioso e determinato, e soprattutto un patriota. In questa squadra, leadership e coraggio significano non solo dire ciò che è giusto, ma fare ciò che è giusto”, ha detto secondo quanto riportato da Haaretz.

.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles