sabato, 13 Luglio , 24

Tour de France, oggi tappa 14: Tourmalet e arrivo in salita, percorso e orario

(Adnkronos) - Il Tour de France 2024 propone oggi la 14esima tappa, la Pau - Saint-Lary-Soulant di 152 km. Il percorso della frazione del 13 luglio prevede una sequenza di salite: Tourmalet, Hourquette d'Ancizan e l'arrivo. Una giornata che può dare una spallata alla classifica generale, guidata dalla maglia gialla Tadej Pogacar.  La tappa si…

Wimbledon, Paolini oggi in finale: azzurra in campo per la storia

(Adnkronos) - Jasmine Paolini oggi contro Barbora Krejcikova a Wimbledon per la finale del singolare femminile. L'azzurra, testa di serie numero 7, cerca un posto nella storia: nessuna italiana ha mai trionfato a Wimbledon. Paolini, 28 anni, oggi alle 15 italiane arriva sul Campo Centrale (diretta tv su Sky Sport 1 e in streaming su…

Omicidio Mollicone, Mottola assolti anche in Appello

(Adnkronos) - Tutti assolti anche in secondo grado. E' il verdetto della prima sezione della Corte d'Assise d'Appello di Roma nel processo per l'omicidio della 18enne di Arce Serena Mollicone. Un delitto che a 23 anni di distanza, dopo indagini, archiviazioni e processi, resta ancora un mistero. Per l'ex comandante della caserma dei carabinieri di…

Caivano, elezioni Rsu all’Unilever: il primato va all’Uila-Uil

UncategorizedCaivano, elezioni Rsu all’Unilever: il primato va all’Uila-Uil

 

 

 

 

 

 

 

Nella foto, da sinistra, Domenico Falco e Giuseppe Montesarchio

Emilio Saggese, segretario regionale generale della Uila Campania

Fabio Formisano, segretario regionale Uila

 

di Antonio Parrella

 

CAIVANO (NAPOLI). Le elezioni della Rsu aziendale dell’Unilever (zona Asi di Pascarola) fanno registrare il netto primato dell’Uila-Uil, che ottiene un ottimo 34% dei voti, pari a 222 preferenze sulle 661 disponibili.

Dunque un risultato davvero importante che conferma la bontà dell’attività svolta dal sindacato, fondamentale nella tutela dei lavoratori e del lavoro, come testimonia il grande consenso ottenuto anche in questa delicata fase pandemica di emergenza sanitaria nazionale e mondiale dovuta al Covid-19.

L’inequivocabile successo della Uila rappresenta il risultato del lavoro continuo e costante della struttura sindacale e di tutti i delegati.

 “Il responso delle urne ripaga l’organizzazione di tutti gli sforzi fatti negli ultimi anni – commenta Emilio Saggese, segretario regionale generale della Uila Campania – siamo molto soddisfatti per questo strepitoso successo, fondato su una politica di lealtà e vicinanza a tutti i lavoratori senza esclusioni. E’ senza dubbio Il frutto di un nuovo modo di fare sindacato che la Uila-Uil ha portato nell’Unilever, i cui caratteri fondanti sono l’attenzione per la persona, la competenza, l’impegno e la passione”.

“Il palese consenso attribuito alla nostra organizzazione è il riconoscimento per essere stati sempre presenti anche nei momenti più difficili –  sottolinea Fabio Formisano, segretario regionale Uila che segue la fabbrica –  assumendoci responsabilità nel tutelare i lavoratori in un territorio dove la crisi industriale si è fatta sentire in maniera acuta. Il grande lavoro svolto dalla Rsu e dal direttivo Uila di fabbrica ha consentito all’organizzazione stessa di essere protagonista nella tutela dei lavoratori mettendo al primo posto le necessità degli stessi. Un ringraziamento peculiare va a Giuseppe Montesarchio, che negli ultimi due anni ha affiancato la segreteria e la Rsu nell’organizzazione della stessa. Oggi, più di prima, la Uila è protagonista tra i lavoratori e farà tutto ciò che è necessario per non deludere le loro aspettative. Pertanto i nostri rappresentanti eletti affronteranno con impegno, serietà e determinazione i problemi nel sito sul territorio. Un plauso particolare va anche ai candidati, che hanno fatto squadra consentendo di raggiungere questo splendido risultato. Ma la nostra gratitudine maggiore va naturalmente alle tante lavoratrici e ai tanti lavoratori che, con il loro voto, hanno dimostrato di avere apprezzato il nostro lavoro e che ci hanno accordato la loro fiducia per il prossimo futuro”.

Ad intervenire sul brillante esito delle elezioni è anche Domenico Falco, presidente del direttivo Uila, che oltre a complimentarsi con gli eletti Cangiano, Amoroso e Basile e l’amico fraterno Montesarchio, per le indiscusse capacità organizzative, esprime la sua enorme soddisfazione: “una Rsu compatta, coesa, che allo stesso tempo evidenzia la capacità di essere aperta al rinnovamento senza mai perdere di vista il raggiungimento degli obiettivi primari nell’interesse collettivo dei lavoratori”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles