venerdì, 21 Giugno , 24

Nato, Rutte sarà il prossimo segretario generale: le 5 sfide che lo attendono

(Adnkronos) - Con il ritiro ufficiale del suo unico avversario, il presidente rumeno Klaus Iohannis, Mark Rutte ha ormai la strada spianata, e il sostegno di tutti i 32 Paesi della Nato, per diventare il prossimo segretario generale dell'Alleanza Atlantica. Viene così risolta prima del 75esimo vertice della Nato, che si aprirà il 9 luglio…

Caldo, è allerta sull’Italia: 8 città da bollino rosso oggi

(Adnkronos) - Si intensifica la prima ondata di caldo che sta investendo l'Italia, soprattutto al Centro-Sud, con l'anticiclone africano Minosse. Se ieri Perugia è stata l'unica città da bollino rosso nel bollettino del ministero della Salute, oggi venerdì 21 giugno sono 8 i capoluoghi con il livello massimo di allerta per gli effetti del caldo…

Toscana, il giallo del ‘boato’ scambiato per un terremoto. Ingv: “Non lo è”

(Adnkronos) - "Dai sismografi e rilevazioni non si tratterebbe al momento di un terremoto". E' quanto scrive su X il governatore toscano Eugenio Giani in relazione a un forte boato, sentito nel pomeriggio di oggi in alcune zone della Regione e descritto da molti cittadini sui social, come molto simile a un sisma. Era stato…

Cybersecurity, Tim: necessari più capitali di investimento

UncategorizedCybersecurity, Tim: necessari più capitali di investimento

Introduzione di incentivi speciali per le imprese

Le aziende e le Pubbliche Amministrazioni devono “aumentare gli investimenti nelle capacità di difesa informatica”, anche attraverso finanziamenti dedicati e l’introduzione di incentivi. Lo ha sottolineato Eugenio Santagata, Chief Public Affairs and Security Officer di TIM Group nonché Amministratore Delegato di Telsy, Società del Gruppo che opera nel settore, nel corso di un’audizione alla Commissione Politiche Europee della Camera.

“Speriamo di lanciare fondi di investimento per le imprese (grandi aziende, PMI e microimprese) per acquistare soluzioni informatiche adeguate”- ha proseguito il manager, aggiungendo che la direttiva NIS2 fornirà soluzioni di sicurezza informatica a molti soggetti. Inoltre, aggiunge – “questi andrebbero sostenuti con appositi incentivi, soprattutto nel caso in cui si voglia optare per soluzioni europee che generalmente sono più costose”.

“Anche le Pubbliche Amministrazioni devono disporre degli strumenti giusti per proteggere le proprie infrastrutture e sistemi”- afferma il manager. “A tal proposito, sarebbe auspicabile destinare parte del finanziamento alla fornitura di soluzioni informatiche alle Pubbliche Amministrazioni, come proposto in sede di conversione del Dl Pnrr 3”.

Tra gli altri punti sollevati dall’Ad TIM, la necessità di “sostenere lo sviluppo di un framework per la certificazione delle competenze di difesa informatica” e la necessità di “collaborare con il mondo della scuola e delle università; al fine di predisporre piani formativi verticali sulla cybersecurity in linea con le mutate esigenze del Paese e lo scenario di rischio di riferimento”.

Ciro Di Pietro

L’articolo Cybersecurity, Tim: necessari più capitali di investimento proviene da Notiziedì.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles