lunedì, 15 Luglio , 24

Biden attacca: “Trump e Vance vogliono aumentare tasse, non lo consentirò”

(Adnkronos) - "Ecco l'accordo su J.D. Vance. Parla dei lavoratori. Ma ora, lui e Trump vogliono aumentare le tasse sulle famiglie della classe media, spingendo al contempo per ulteriori tagli fiscali per i ricchi. Non ho intenzione di consentirglielo". Così in un post su X l'81enne presidente americano, Joe Biden, dopo l'annuncio di Trump sulla…

Etna, il vulcano oggi è attivo: cenere da cratere Voragine

(Adnkronos) - L'Etna attivo oggi, lunedì 15 luglio 2024. L'Osservatorio dell'Ingv di Catania ha segnalato una attività stromboliana dal cratere Voragine dell'Etna. Si registra inoltre una blanda emissione di cenere dal cratere di Nord-Est e dallo stesso cratere Voragine che si disperde velocemente al di sopra dei crateri sommitali. Il modello previsionale della dispersione dell'eventuale…

Prime Video svela i nuovi titoli, da ‘Natale senza Babbo’ allo show di Capatonda

(Adnkronos) - Oggi, al Prime Video Presents Italia 2024 tenutosi a Roma, Prime Video ha svelato nuovi titoli, mostrando in esclusiva le prime immagini di film, serie e show Original ed esclusivi italiani in arrivo prossimamente. Sono state inoltre annunciate le novità sulla rosa dei commentatori di Prime Video per la stagione 2024 - 2025…

Ex Ilva, Cgil punta il dito contro il Mimit: una situazione critica senza risposte

UncategorizedEx Ilva, Cgil punta il dito contro il Mimit: una situazione critica senza risposte

Il segretario confederale della Cgil, Pino Gesmundo, ha espresso preoccupazione riguardo alla mancanza di attenzione del governo nei confronti delle politiche industriali, in particolare nella situazione critica dell’ex Ilva. Gesmundo ha evidenziato la mancata risposta da parte del responsabile del ministero delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, alle richieste urgenti di incontro provenienti dalle organizzazioni sindacali Fiom, Fim e Uilm nazionali. Queste richieste derivano dalla grave situazione che coinvolge i siti produttivi del gruppo Acciaierie Italia e dall’aumento esponenziale dei lavoratori in cassa integrazione.

Secondo Gesmundo, ci sono attualmente 34 tavoli di crisi aperti al ministero e altri 22 in fase di monitoraggio, con decine di migliaia di posti di lavoro in bilico. Egli ha sottolineato il pericolo per il sistema manifatturiero italiano, che deve affrontare la concorrenza sempre più forte dei paesi emergenti, non solo in termini di costo del lavoro, ma anche nel contesto delle catene globali del valore.

La Cgil da tempo sollecita scelte e investimenti pubblici all’interno di una solida politica industriale, capace di sostenere la crescita delle imprese attraverso l’innovazione dei processi e dei prodotti, cogliendo le opportunità offerte dalla transizione energetica, digitale e ambientale. Inoltre, la Cgil propone l’istituzione di un’agenzia pubblica per lo sviluppo, che possa salvaguardare e potenziare la capacità industriale del Paese anche attraverso l’attrazione di investimenti internazionali.

Gesmundo ha ribadito che se il ministro Urso continua a trascurare l’allarme rappresentato dall’ex Ilva, evidenziato in modo unanime dalle categorie confederali, “c’è poco da stare allegri”. La Cgil ritiene che sia necessaria una forte regia pubblica per affrontare la situazione con determinazione e garantire il futuro dell’industria italiana.

Ciro Di Pietro

L’articolo Ex Ilva, Cgil punta il dito contro il Mimit: una situazione critica senza risposte proviene da Notiziedi.it.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles