FRATTAMAGGIORE (NAPOLI). Asl Napoli 2 Nord, sicurezza degli operatori: 25 mila mascherine FFP2 donate da un’azienda cinese per un valore di circa 150 mila euro

0
7

Sulle confezioni inviate dalla Cina c’è scritta la frase: “Siamo petali dello stesso fiore poiché solo se ci stringiamo nello stesso punto dell’infinito riusciamo ad essere qualcosa di meraviglioso”

di Antonio Parrella

FRATTAMAGGIORE (NAPOLI). Ben 25 mila mascherine, per un valore di circa 150 mila euro, sono state donate all’ASL Napoli 2 Nord dalla Aukey Tecnology, un’azienda con base a Shenzen, in Cina, a seguito di un contatto avviato tra il Dipartimento Farmaceutico dell’azienda sanitaria, diretto da Mariano Fusco e Alessandro Cormio,  direttore creativo del reparto del Marketing di Prodotto della multinazionale cinese.

“Ringraziamo la generosità della Aukey Tecnology e del suo fondatore Lu Haichuan per un dono tanto prezioso – commenta Antonio d’Amore, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord – quando l’emergenza passerà, ci piacerebbe riceverlo in Campania per ringraziarlo personalmente di questa importante donazione. La solidarietà internazionale in questo momento è per noi particolarmente importante. Stiamo lavorando tanto per aumentare i canali di approvvigionamento dei materiali, dato che la rete della Protezione Civile, in questo momento, non riesce a soddisfare pienamente la domanda divenuta imponente”.

“Dall’inizio dell’emergenza – precisa d’Amore – stiamo riuscendo progressivamente a garantire ad ospedali e territorio ciò che serviva, nonostante la dimensione enorme delle richieste. Per il solo servizio 118 dal 6 marzo ad oggi abbiamo consegnato 1752 mascherine FFP2, 1320 calzari, 1250 tute integrali di contenimento di terza categoria e 95 visori”.

La donazione della Aukey Tecnology si è resa possibile grazie alla generosità dei due proprietari Lu Haichuan e Ze Huiyue ed  all’intermediazione di Alessandro Cormio, manager napoletano che lavora nella sede di Shenzen dell’azienda cinese.

La Aukey Tecnology ha regalato a Comuni ed aziende sanitarie Italiane 120 mila di tipo FFP2, destinandone 25 mila all’Azienda Sanitaria Locale Napoli 2 Nord. Le altre partite sono state distribuite in Veneto, Sardegna e Puglia.