Frattamaggiore. Terra dei fuochi, numerose aziende controllate dagli agenti della polizia locale e polizia di stato. Centro revisioni auto fuori legge.

0
7

Nell’ambito dei protocolli interforze sul territorio frattese continuano le verifiche finalizzate a riscontrare il rispetto delle norme ambientali da parte di aziende e privati. Gli agenti della polizia locale e di Stato, diretti rispettivamente dal Comandante, dottor  Biagio Chiariello e dal Vice Questore Aggiunto,   dottoressa Rachele Caputo,
oltre ad operare controlli congiunti di Polizia stradale sul territorio, hanno proceduto  anche per il rispetto delle norme ambientali. È toccato a un grande centro di revisione veicoli il quale è risultato, all’esito delle ispezioni, non essere in regola con la documentazione. Le irregolarità riguardano il mancato aggiornamento del registro revisione veicoli, le autorizzazioni allo scarico acque, ed altro. A carico del titolare sanzioni complessive che vanno da euro seimila e fino a sessantamila con rapporto trasmesso in Regione e alle Autorità competenti.  Proseguiranno nei prossimi giorni le verifiche sul territorio con veri e e proprie attività interforze dove prenderà parte  anche il personale dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.