mercoledì, 19 Giugno , 24

Autonomia, su referendum tutte le opposizioni unite: pronti alla raccolta firme

(Adnkronos) - La battaglia in aula è ieri mattina presto con l'approvazione finale dell'autonomia, dopo una seduta fiume durata l'intera la notte. Le opposizioni sono già pronte a portare la battaglia fuori dal Parlamento, avviando la raccolta firme per il referendum abrogativo. Ci sono tutti. A Pd, M5S, Avs e Più Europa, martedì insieme a…

Gaza, “Usa chiedono a mediatori pressioni su Hamas per via libera a piano Biden”

(Adnkronos) - Gli Stati Uniti "hanno chiesto ai mediatori egiziani e qatarini di esercitare nei prossimi giorni la massima pressione su Hamas affinché accetti la proposta del presidente Joe Biden" in tre fasi per porre fine alla guerra a Gaza. A dirlo è il giornale libanese online al-Nashra citando fonti arabe. Secondo le stesse fonti "la…

Fiori, bimbi e palloncini: la festa di Kim per Putin come un vecchio film sovietico

(Adnkronos) - Girasoli di carta, che in Asia sono simbolo di longevità e buona fortuna - a Taiwan il segno di riconoscimento delle proteste anti governative del 2014, ma a questo il protocollo di Kim Jong-un non deve averci pensato. Folla in festa lungo trenta chilometri di strada al passaggio del corteo di auto del…

Frattamaggiore. Titolare di una azienda tessile viola i sigilli, denunciato dalla Polizia Locale per violazioni ambientali. L’attività era sotto sequestro.

UncategorizedFrattamaggiore. Titolare di una azienda tessile viola i sigilli, denunciato dalla Polizia Locale per violazioni ambientali. L’attività era sotto sequestro.

 

Si tratta di un’azienda posta sotto sequestro per inquinamento ambientale, ed operante nel campo tessile, quella posto sotto chiave dagli agenti della polizia locale frattese. Non un normale controllo, ma un monitoraggio continuo sul territorio, soprattutto la zona industriale, finalizzato a contrastare ogni forma di inquinamento e deturpamento dell’ambiente. I controlli sono scattati in mattinata dove i caschi bianchi, diretti dal Maggiore Biagio Chiariello, hanno bussato al citofono dei cancelli sorprendendo alcune persone che avevano violato i sigilli apposti in occasione di un precedente sequestro di uno stabile di vari piani collocato nella zona industriale. L’azienda è stata chiusa ed il responsabile deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles