lunedì, 15 Luglio , 24

Brenda e Kelly, l’addio di Jennie Garth a Shannen Doherty: “Mai state l’una contro l’altra”

(Adnkronos) - "Sto ancora elaborando il mio enorme dolore per la perdita della mia amica di lunga data Shannen, la donna che ho spesso descritto come una delle persone più forti che abbia mai conosciuto". Inizia così il post pubblicato da Jennie Garth dopo la morte di Shannen Doherty, deceduta sabato 13 luglio dopo una…

Bari, incendio a pronto soccorso Policlinico: pazienti evacuati

(Adnkronos) - Un incendio si è sviluppato ieri, domenica 14 luglio, nel tardo pomeriggio su una sezione di un quadro elettrico al piano interrato del padiglione Asclepios del Policlinico di Bari. Le cause sono ancora in corso di accertamento. Sono subito stati allertati i vigili del fuoco ed è scattato il piano di emergenza. La sezione…

Trump a Milwaukee per convention repubblicana dopo attentato. Biden esorta all’unità

(Adnkronos) - Un giorno dopo l'attentato alla sua vita, l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump è arrivato in Wisconsin, dove sarà ufficialmente nominato candidato del Partito repubblicano alle elezioni presidenziali di novembre. A Milwaukee oggi prenderà il via la Convention nazionale repubblicana. Dopo l'attacco di sabato a un comizio elettorale in Pennsylvania, in cui…

Golf, Manassero guida con Korhone l’open d’Olanda ad Amsterdam

AttualitàGolf, Manassero guida con Korhone l'open d'Olanda ad Amsterdam

L’italiano con 7, il finlandese autore di una hole in one
Roma, 20 giu. (askanews) – Spettacolare giornata per il golf italiano al KLM Open, l’Open dei Paesi Bassi, di scena ad Amsterdam sul percorso del The International. Matteo Manassero festeggia la sua settimana da qualificato per le Olimpiadi di Parigi 2024 con una leadership al ritmo di -7 (64 colpi sul par 71). Lo eguaglia solo il finlandese Mikko Korhonen, protagonista peraltro di una spettacolare buca in uno alla 4.
Ma non è finita qui, perché oltre il terzo posto di un ottimo Rikuya Hoshino, con il giapponese che si colloca a un colpo di distanza dal duo di testa, c’è anche Edoardo Molinari a sorridere con una delle migliori partenze della stagione, che gli regala il quarto posto a -5 assieme all’inglese James Morrison, all’americano Sean Crocker e allo svedese Henrik Norlander.
Anche Filippo Celli ha di che sorridere: fantastica la sua ultima parte del giro, con tre birdie nelle ultime quattro buche che alzano di tantissimo le sue quotazioni, portandolo a -4 in ottava posizione. Con lui il norvegese Espen Kofstad e gli inglesi Ross Fisher e Callum Shinkwin.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles