domenica, 14 Luglio , 24

Attentato Trump, nessuno ne parla: chi è la vittima tra il pubblico

(Adnkronos) - Sarebbe stato colpito alla testa, forse perché ''si trovava sulla traiettoria del fuoco incrociato'' tra l'attentore e gli agenti che hanno protetto Donald Trump, il sostenitore dell'ex presidente che ha perso la vita durante il comizio del leader repubblicano in Pennsylvania. Lo riporta l'emittente Nbc News citando un testimone oculare, che si identifica…

Partecipate pubbliche, scende il peso in Piazza Affari

(Adnkronos) - Scende per la prima volta dopo anni sotto il 30 per cento il peso delle partecipate statali in Borsa. Alla fine del primo semestre, in base a un’elaborazione del centro studi di CoMar, secondo quanto si legge sul 'Corriere della Sera', le tredici quotate pubbliche capitalizzavano tutte insieme 224,4 miliardi, pari al 28,1%…

Morta Shannen Doherty, star di Beverly Hills 90210 aveva 53 anni

(Adnkronos) - E' morta a 53 anni Shannen Doherty, star di Beverly Hils 90210. Dal 2015 era malata di cancro al seno. A dare la notizia People, che riporta una dichiarazione esclusiva di Leslie Sloane, collaboratrice di lungo corso dell'attrice: "È con il cuore pesante che confermo la scomparsa dell'attrice Shannen Doherty. Sabato 13 luglio…

In arrivo le semplificazioni per le ritenute

UncategorizedIn arrivo le semplificazioni per le ritenute

La riforma fiscale del 2024 introduce nuove disposizioni per i sostituti d’imposta in merito al versamento delle ritenute d’acconto e dell’Iva. La principale novità prevede la possibilità di cumulare e rinviare i versamenti delle ritenute sui redditi di lavoro autonomo fino a un importo di 100 euro. Tuttavia, questa semplificazione, applicabile solo ai compensi di modesta entità, potrebbe non essere percepita come un vantaggio significativo dagli operatori.

“Le nuove regole si applicano specificamente ai redditi di lavoro autonomo e alle ritenute su diritti d’autore e provvigioni – spiega Fedele Santomauro, consigliere d’amministrazione della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili -, escludendo quelle relative al lavoro dipendente. Il versamento delle ritenute sui redditi autonomi di importo inferiore a 100 euro può essere effettuato entro il 16 dicembre dell’anno di riferimento, cumulando i pagamenti mensili successivi.

Tuttavia, questa è una facoltà, e i contribuenti possono scegliere di effettuare i versamenti mensilmente entro il giorno 16 del mese successivo, anche se l’importo non supera i 100 euro. Inoltre – aggiunge Santomauro -, la disposizione consente il rinvio del termine di versamento di diversi mesi, offrendo flessibilità al contribuente”.

Rispetto alle ritenute operate dai condòmini, le scadenze vengono modificate con l’anticipazione al 16 giugno per il versamento entro tale data e al 16 dicembre per le ritenute operate a dicembre.

Queste modifiche saranno in vigore dal 1° gennaio 2024. Si sottolinea che il versamento delle ritenute di dicembre, anche se al di sotto dei 500 euro, dovrà avvenire entro il 16 gennaio dell’anno successivo, differenziandosi dalle norme attualmente in vigore che consentono il versamento entro il 30 giugno dell’anno successivo.

Tutte queste novità, compresa la possibilità di rinviare il versamento dell’Iva fino a 100 euro dalle liquidazioni periodiche, saranno applicate dal 1° gennaio 2024.

L’articolo In arrivo le semplificazioni per le ritenute proviene da Notiziedi.it.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles