La Giornata della Memoria 2021 in un evento on line

0
7

di Francesco Gallo

L’Istituto Comprensivo “Massimo Troisi” di Napoli, diretto dalla Prof.ssa Elena Manto, e il Teatro La giostra di Napoli, mercoledì 27 gennaio 2021 alle ore 10.30, commemoreranno la “Giornata della Memoria 2021” con la quarta edizione di “Ricordare per non ripetere”, una giornata per condividere e far comprendere alle giovani generazioni la crudeltà dell’uomo obnubilato dal fascino del potere e dal denaro.

Rispetto alle passate edizioni in presenza, la commemorazione di quest’anno sarà trasmessa in streaming sulla pagina fb del Teatro La giostra di Napoli e sul sito ufficiale dell’Istituto Comprensivo “Massimo Troisi” di Napoli (www.icmassimotroisinapoli.edu.it), a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.

Il tema di questa IV edizione è la poetica del ‘900, che ha, dolorosamente, indagato quegli attimi, quei giorni, quegli anni d’indicibile disumanità. Gli alunni della Scuola Primaria del Plesso Ex Centrale e gli alunni della Scuola Secondaria di Primo grado dell’Istituto “Massimo Troisi” di Napoli declameranno alcuni dei versi più significativi di autori celebri, lettere apocrife di giovani vittime, testimonianze e voci preziose. Il tutto sotto la guida degli attori e formatori del Teatro La giostra, unitamente alla collaborazione dei loro docenti. Sarà, altresì, occasione fondamentale di approfondimento riguardo al ruolo della famiglia, della scuola e delle istituzioni, per consentire la giusta crescita delle nuove generazioni.

Rammentiamo che sin dalla prima edizione del 2017, l’Istituto Comprensivo “Massimo Troisi” di Napoli e il Teatro La giostra di Napoli, realtà da sempre operante con le scuole soprattutto nelle periferie più disagiate, sono stati promotori del Progetto “Ricordare per non ripetere” in occasione della Giornata della Memoria, cui hanno partecipato anche figure istituzionali del Comune di Napoli, rappresentanti illustri della Comunità ebraica, artisti e cittadini.

Ricordare l’Olocausto è compito doveroso di tutte le istituzioni, e, in special modo, delle Istituzioni Scolastiche e Culturali. Esse hanno il compito di impegnarsi quotidianamente alla formazione delle giovani generazioni attraverso la conoscenza della storia, la comprensione dei fatti, la capacità di giudicare gli errori e gli orrori, per sviluppare la piena coscienza civile, politica e religiosa nel rigoroso rispetto degli altri.