L’EVENTO. Caivano, l’assessora regionale Lucia Fortini inaugura il parco “Edugreen” dell’istituto comprensivo “Cilea Mameli Rodari”

0
4

di Antonio Parrella

A Caivano taglio del nastro per il parco “Edugreen”, realizzato presso l’istituto comprensivo “Cilea Mameli Rodari” con spazi dedicati agli alunni con disabilità.

Un progetto fortemente voluto dall’instancabile dirigente scolastica Rosaria Peluso e frutto di uno straordinario lavoro quotidiano, grazie anche alla collaborazione di un affiatatissimo team, che ha visto in campo anche la direttrice dei servizi generali e amministrativi, docenti e personale ata.

L’obiettivo è quello di educare bambini e ragazzi alla salvaguardia dell’ambiente naturale e alla sostenibilità ambientale.

Il nuovo polmone verde dell’imponente struttura di via Caputo sarà inaugurato lunedì 23 gennaio 2023 (ore 11,45) dall’assessora regionale alla scuola Lucia Fortini (nella foto di copertina).  

LE DICHIARAZIONI

“I costi del progetto di 25 mila euro – precisa la preside Rosaria Peluso (nella foto sotto) – sono stati finanziati grazie al relativo bando del Miur. Abbiamo realizzato tanti nuovi ambienti di apprendimento, innovativi e integrati, dove i nostri allievi potranno davvero svolgere una diversa ed unica esperienza didattica, ancora più vicina alla transizione ecologica”.

Intanto domenica 22 gennaio 2023 (inizio dalle ore 16), si svolgerà presso i locali della scuola anche l’Open day.

“Le nostre porte saranno “spalancate” al territorio per l’intero pomeriggio – aggiunge Peluso – per consentire ad alunni e genitori di visitare le strutture e tutte le attrezzature scolastiche e conoscere la nostra ampia offerta formativa”.