sabato, 13 Luglio , 24

Tour de France, oggi tappa 14: Tourmalet e arrivo in salita, percorso e orario

(Adnkronos) - Il Tour de France 2024 propone oggi la 14esima tappa, la Pau - Saint-Lary-Soulant di 152 km. Il percorso della frazione del 13 luglio prevede una sequenza di salite: Tourmalet, Hourquette d'Ancizan e l'arrivo. Una giornata che può dare una spallata alla classifica generale, guidata dalla maglia gialla Tadej Pogacar.  La tappa si…

Wimbledon, Paolini oggi in finale: azzurra in campo per la storia

(Adnkronos) - Jasmine Paolini oggi contro Barbora Krejcikova a Wimbledon per la finale del singolare femminile. L'azzurra, testa di serie numero 7, cerca un posto nella storia: nessuna italiana ha mai trionfato a Wimbledon. Paolini, 28 anni, oggi alle 15 italiane arriva sul Campo Centrale (diretta tv su Sky Sport 1 e in streaming su…

Omicidio Mollicone, Mottola assolti anche in Appello

(Adnkronos) - Tutti assolti anche in secondo grado. E' il verdetto della prima sezione della Corte d'Assise d'Appello di Roma nel processo per l'omicidio della 18enne di Arce Serena Mollicone. Un delitto che a 23 anni di distanza, dopo indagini, archiviazioni e processi, resta ancora un mistero. Per l'ex comandante della caserma dei carabinieri di…

Lina Tur Bonet e Julia Krahn al Turchini

UncategorizedLina Tur Bonet e Julia Krahn al Turchini

Due serate tra musica, poesia ed arte, il 10 e il 12 aprile 2022 a Napoli

Tra musica, poesia ed arte, il 10 e il 12 aprile, con un doppio appuntamento in stagione la Fondazione Pietà de’ Turchini ospita la musicista Lina Tur Bonet e l’artista Julia Krahn.

“Due serate di respiro europeo – sottolinea Federica Castaldo – frutto della cooperazione, ormai consolidata, tra la nostra Fondazione e le sedi cittadine degli istituti di cultura Cervantes e Goethe.

Un segmento internazionale di stagione che sancisce, inoltre, la collaborazione con nuove organizzazioni estere di produzione musicale come nel caso di Musica Etcetera di Lubecca.

Una sinergia programmatica e una comunanza di intenti che ci consente di accogliere a Napoli due stelle europee di straordinario e riconosciuto talento”.

Si comincia domenica 10 aprile, alle ore 19, con il concerto intitolato “Corelli e l’Arcangelo spagnolo” che la violinista Lina Tur Bonet presenta insieme a Musica Alchemica, l’ensemble da lei fondato e diretto, composto in questa occasione da Valerio Losito al violino, Oleguer Aymami al violoncello e Diego Ares al clavicembalo.

Il concerto, che pone in relazione la produzione musicale di Arcangelo Corelli (1653-1713) con esempi tratti dalle composizioni di Francisco José de Castro (ca. 1670-ca. 1730) e di Domenico Scarlatti (1685-1757), si realizza nell’ambito della quinta edizione di Progetto Europa, iniziativa promossa dal Centro Nacional de Difusión Musical di Madrid in coproduzione con l’Instituto Cervantes di Napoli.

Altro registro e diversa atmosfera per il secondo appuntamento che proporrà, martedì 12 aprile (ore 20.30), nuovamente nel suggestivo alveo del complesso monumentale di Santa Caterina da Siena, “HILDE – L’eterno ritorno di Lutz“.

In scena un originale progetto poetico e musicale dell’artista tedesca Julia Krahn, realizzato in collaborazione con Musica Etcetera, in cui si evoca il ricordo e la memoria della straziante prigionia di Ludwig Hüsch (il nonno dell’artista) in un lager siberiano.

Attraverso le cartoline postali indirizzate all’amata moglie Hilde, ritrovate da Julia Krahn nella soffitta della avita casa di Aquisgrana, il nonno Ludwig vinceva l’orrore della sua condizione allontanando così la paura, l’isolamento e la distanza, il freddo e la fame.

Amore che si traduce in poesia nel racconto che ne fa l’artista e nelle musiche (di Beethoven, Mendelssohn-Bartholdy, Schubert, Nietzsche, Mahler, Schumann, Poulenc, Skrjabin) scelte da Edoardo Toffoletto ed eseguite al pianoforte da  Ester De Stefano, che ne sottolineano, via via, temperature e suggestioni.

L’incasso delle due serate sosterrà le attività di Save the Children-Ukraine. Biglietto di posto unico euro 7. Prenotazione obbligatoria per email a coordinamento@turchini.it . Necessario Green Pass Rafforzato e l’uso della mascherina FFP2.

L’articolo Lina Tur Bonet e Julia Krahn al Turchini proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles