venerdì, 21 Giugno , 24

Caldo, è allerta sull’Italia: 8 città da bollino rosso oggi

(Adnkronos) - Si intensifica la prima ondata di caldo che sta investendo l'Italia, soprattutto al Centro-Sud, con l'anticiclone africano Minosse. Se ieri Perugia è stata l'unica città da bollino rosso nel bollettino del ministero della Salute, oggi venerdì 21 giugno sono 8 i capoluoghi con il livello massimo di allerta per gli effetti del caldo…

Toscana, il giallo del ‘boato’ scambiato per un terremoto. Ingv: “Non lo è”

(Adnkronos) - "Dai sismografi e rilevazioni non si tratterebbe al momento di un terremoto". E' quanto scrive su X il governatore toscano Eugenio Giani in relazione a un forte boato, sentito nel pomeriggio di oggi in alcune zone della Regione e descritto da molti cittadini sui social, come molto simile a un sisma. Era stato…

Missili Patriot all’Ucraina, Usa accelerano: la nuova strategia di Biden

(Adnkronos) - Nuova strategia degli Usa sull'invio delle armi all'Ucraina. L'Amministrazione Biden sta infatti accelerando sulla consegna dei missili intercettori per il sistema Patriot a Kiev, interrompendo temporaneamente le forniture agli altri alleati. A riportarlo è il Wall Street Journal, che cita funzionari americani.  Biden, secondo il Wsj, aveva accennato a questa decisione la scorsa…

Maltempo, Bonaccini: no polemiche su cementificazione in Emilia

UncategorizedMaltempo, Bonaccini: no polemiche su cementificazione in Emilia

Noi abbiamo la prima legge ‘consumo suolo saldo zero’

Bologna, 19 mag. (askanews) – “Adesso di polemiche” sulla cementificazione in Emilia-Romagna “non ne abbiamo bisogno, io non posso pensare a quelle. Dobbiamo mettere tutti noi stessi a dare una mano a chi ha bisogno” per i danni provocati dall’alluvione. Lo ha detto il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, durante l’incontro stampa con il capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, e la vicepresidente della Regione con delega alla Protezione civile, Irene Priolo.

“Sono il presidente di Regione che per primo in questo paese, cinque anni, fa volle l’approvazione della legge che si chiama ‘consumo di suolo saldo zero’ – ha ricordato Bonaccini – perché ci rendiamo conto che la cementificazione è un problema per l’Italia. Lo è stato e lo è. Si è consumato troppo suolo vergine nel paese e in Emilia-Romagna? Si può essere, certo è vero”.

“Ma adesso bisogna usare sempre meno cemento e non basta solo non usare più cemento – ha aggiunto Bonaccini -. In futuro si tenderà e si arriverà al consumo a saldo zero di suolo. Noi abbiamo già tolto tantissime migliaia di ettari e tanto altro faremo, ma serve anche un piano nazionale che serve per tutto il paese e quindi anche per l’Emilia-Romagna: servono risorse ingenti per puntare di più sulla rigenerazione urbana, la lotta al dissesto idrogeologico. Usiamo anche il Pnrr, proprio per cercare di correggere ciò che serve per un tempo nuovo, per una stagione che ci siamo messi e ci dobbiamo mettere alle spalle per uno sviluppo che sia sostenibile perché altro non potrà essere”.

L’articolo Maltempo, Bonaccini: no polemiche su cementificazione in Emilia proviene da Notiziedi.it.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles