lunedì, 15 Luglio , 24

Roma, violenza sessuale su operatrice in ambulanza

(Adnkronos) - Violenza sessuale a bordo di un'ambulanza a Roma sabato scorso intorno alle 19. La vittima è un'operatrice sanitaria che è stata palpeggiata da un indiano di 55 anni, soccorso in via dei Marzi mentre stava dando in escandescenza e rompendo una vetrina del suo negozio. L'uomo durante il trasporto si è abbassato i…

Attentato Trump, capo Secret Service sotto accusa: cosa sapeva, gli errori

(Adnkronos) - Il tetto dal quale Thomas Matthew Crooks ha sparato all'ex presidente Donald Trump era stato valutato dal Secret Service come ''potenzialmente vulnerabile'' nei giorni precedenti il comizio del candidato repubblicano. Lo rende noto la Nbc citando in esclusiva due sue fonti. L'edificio, di proprietà di una società di ricerca sul vetro, si trova…

Somalia, autobomba in ristorante durante finale Euro 2024: 5 morti

(Adnkronos) - Un'autobomba è esplosa ieri sera fuori da un ristorante a Mogadiscio, capitale della Somalia, uccidendo cinque persone e ferendone 20. Lo ha dichiarato la polizia somala spiegando che l'attentato è avvenuto mentre i clienti stavano guardando la finale degli europei di calcio Euro 2024 in televisione. La polizia ha accusato dell'attentato i ribelli…

Morti 1300 pellegrini alla Mecca, il bilancio dell’Arabia Saudita

Dall'Italia e dal MondoMorti 1300 pellegrini alla Mecca, il bilancio dell'Arabia Saudita

(Adnkronos) – Sono 1.301 i pellegrini sono morti durante l’hajj, l’annuale pellegrinaggio alla Mecca, in un periodo caratterizzato dal caldo record e da temperature superiori a 50 gradi. Il numero dei decessi, ufficializzato dalle autorità dell’Arabia Saudita, accende i riflettori sull’organizzazione dei pellegrinaggi da parte di intermediari senza scrupoli. Secondo i dati, l’83% delle vittime avrebbe raggiunto la Mecca con viaggi non autorizzati: i pellegrini sarebbero quindi stati costretti a percorrere lunghe distanze a piedi sotto il sole, senza assistenza e senza soccorsi. In particolare, Il Cairo ritiene che molti pellegrini partiti dall’Egitto abbiano perso la vita in un quadro di illegalità: le autorità egiziane hanno provveduto a ritirare le licenze di 16 agenzie che avrebbero organizzato viaggi senza alcuna attenzione alla sicurezza. 

L’accesso alla Mecca è legato alla concessione di un visto: in totale, sono disponibili 1,8 milioni di pass che vengono suddivisi tra i vari paesi. Il prezzo di un visto può arrivare anche a migliaia di dollari, per questo trovano terreno fertile le agenzie che propongono pacchetti low cost che obbligano però i pellegrini a cercare un accesso illegale alla Mecca dopo aver attraversato anche aree desertiche. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles