venerdì, 21 Giugno , 24

Nato, Rutte sarà il prossimo segretario generale: le 5 sfide che lo attendono

(Adnkronos) - Con il ritiro ufficiale del suo unico avversario, il presidente rumeno Klaus Iohannis, Mark Rutte ha ormai la strada spianata, e il sostegno di tutti i 32 Paesi della Nato, per diventare il prossimo segretario generale dell'Alleanza Atlantica. Viene così risolta prima del 75esimo vertice della Nato, che si aprirà il 9 luglio…

Caldo, è allerta sull’Italia: 8 città da bollino rosso oggi

(Adnkronos) - Si intensifica la prima ondata di caldo che sta investendo l'Italia, soprattutto al Centro-Sud, con l'anticiclone africano Minosse. Se ieri Perugia è stata l'unica città da bollino rosso nel bollettino del ministero della Salute, oggi venerdì 21 giugno sono 8 i capoluoghi con il livello massimo di allerta per gli effetti del caldo…

Toscana, il giallo del ‘boato’ scambiato per un terremoto. Ingv: “Non lo è”

(Adnkronos) - "Dai sismografi e rilevazioni non si tratterebbe al momento di un terremoto". E' quanto scrive su X il governatore toscano Eugenio Giani in relazione a un forte boato, sentito nel pomeriggio di oggi in alcune zone della Regione e descritto da molti cittadini sui social, come molto simile a un sisma. Era stato…

Patto per Napoli: Bertinotti, una rondine non fa primavera, difficile essere ottimisti

UncategorizedPatto per Napoli: Bertinotti, una rondine non fa primavera, difficile essere ottimisti

NAPOLI – “E’ difficile essere ottimisti, viste le politiche di bilancio registrate negli ultimi anni, dove a farne le spese sono stati gli Enti Locali e lo Stato Sociale. Oggi accogliamo un’attenzione meritoria a Napoli, ma è comunque una rondine che non fa primavera.

Ci vuole ben altro per realizzare una politica nei confronti dei territori che ci faccia uscire da un modello economico e sociale devastante come quello che stiamo vivendo”.

Così Fausto Bertinotti, ex presidente della Camera e storico leader di Rifondazione Comunista, commenta il Patto per Napoli ai microfoni di Mariù Adamo per MattinaLive, il morning show in onda su Canale 8.

Bertinotti ha ascoltato e commentato in diretta le parole di Draghi: “Il Presidente del Consiglio parla del Sud – ha detto – ma bisognerà pure capire perché non è esistita una politica meridionalista nell’ultimo quarto di secolo.

Meglio le politiche espansive che quelle di taglio che c’erano negli anni scorsi, ma manca in ogni caso una precisa direzione di marcia. Non vedo in questi discorsi il senso drammatico in cui vive il paese reale: il lavoro, ad esempio, è diventato il ventre molle di ogni politica”.

L’articolo Patto per Napoli: Bertinotti, una rondine non fa primavera, difficile essere ottimisti proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles