mercoledì, 24 Luglio , 24

Crollo a Scampia, due bimbe ancora in pericolo di vita

(Adnkronos) - Le due bambine in pericolo di vita per il crollo alla Vela Celeste di Scampia sono in rianimazione con prognosi riservata, "presentano condizioni stabili pur nell'estrema gravita'". Lo riporta il bollettino medico dell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli, dove, dopo il crollo del ballatoio nella Vela Celeste nel quartiere Scampia, sono state ricoverate le…

Ascolti tv, la replica di Ciao Darwin 9 vince il prime time

(Adnkronos) - Canale5 con la replica di 'Ciao Darwin 9 - Giovanni 8.7' ha vinto il prime time di ieri sera con 1.708.000 spettatori con uno share del 15.9%, seguito da Rai1 con la serie 'Sophie Cross 2 - Verità Nascoste' vista da 1.502.000 spettatori pari al 10.8% di share. Al terzo per ascolti, su…

Balena attacca barca di pescatori, due volano in mare – Video

(Adnkronos) - Una balena piomba su una barca e fa volare due pescatori in acqua. L''attacco', nelle acque davanti alle coste del New Hampshire, viene documentato dal video realizzato da un'altra imbarcazione che si allontana rapidamente dall'area.  I due pescatori, scaraventati in mare, se la cavano senza ferite. Illeso, a quanto pare, anche l'enorme cetaceo. 

SARNO. Cala il sipario sulla terza edizione del “Pomodoro San Marzano Day”

UncategorizedSARNO. Cala il sipario sulla terza edizione del “Pomodoro San Marzano Day”

Tra gli ospiti anche il Maestro Beppe Vessicchio, pizzaioli di tutto il mondo, chef e pasticcieri

  L’evento è stato presentato dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta

di Antonio Parrella

 SARNO.  Ancora un grande successo per il “Pomodoro San Marzano Day”, giunto alla terza edizione. La manifestazione, svoltasi lo scorso lunedì 15 luglio presso i Giardini del Pomodoro San Marzano DOP (Contrada Faricella Ritorna), è stata messa a punto dalla cooperativa agricola Danicoop, presieduta da Paolo Ruggiero, per celebrare l’oro rosso dell’agro Sarnese-Nocerino. L’obiettivo degli organizzatori, oltre a diffondere la conoscenza della filiera di una delle eccellenze italiane più amate nel mondo, che allo stesso tempo è anche una delle DOP più falsificate, è stato come sempre anche quello di dare la giusta dignità al fondamentale e straordinario lavoro dei contadini. Ben 14 le “case contadine” che sono state ubicate all’interno dei campi, dove si coltiva il San Marzano, lungo le quali si è sviluppato un ricco e gustoso percorso di degustazione. Dunque un fantastico percorso con street food, pizza, piatti di rinomati chef, dessert e prodotti Slow Food. E quest’anno la “pizza” ha avuto una particolare rappresentanza internazionale. Infatti cinque postazioni sono state dedicate alla pizza e ora partiranno dalla Campania per estendersi fino all’Europa e al resto del mondo con pizzaioli provenienti anche dall’Australia e dal Kuwait. A completare il folto programma anche tanti artisti di strada e l’angolo dei “giochi del passato”. A precedere il momento degustativo tra i campi, presso la sede della cooperativa Danicoop  di via Ingegno, la presentazione dell’edizione del 2019 e un momento di approfondimento sul tema della dignità dei contadini. Alla presentazione, moderata dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta, oltre al maestro Beppe Vessicchio, sono intervenuti tra gli altri Giuseppe Canfora (sindaco di Sarno), Edoardo Angelo Ruggiero (fondatore di Danicoop), Luigi Frusciante (professore ordinario di Genetica agraria presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II), Enzo Coccia (maestro pizzaiolo della Pizzeria “La Notizia”) e due agricoltori della cooperativa Danicoop. Al termine della presentazione i visitatori si sono diretti verso i Giardini del Pomodoro San Marzano DOP (Contrada Faricella), grazie alle navette messe a disposizione dalla scuola primaria San Francesco Saverio. Partner istituzionali del Pomodoro San Marzano Day 2019, che beneficia del patrocinio morale del Comune di Sarno e della Provincia di Salerno, sono stati la Condotta Slow Food Agro Nocerino – Sarnese, UeCoop, Coldiretti Campania e Legambiente Campania, mentre media partner sono stati Sarno Notizie e Radio Base, che ha seguito seguito in diretta l’atteso evento.

 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles