giovedì, 13 Giugno , 24

Estate 2024, a luglio e agosto caldo oltre la media: cosa ci aspetta

(Adnkronos) - Quella che sta per arrivare potrebbe essere un'estate con temperature al di sopra della media. "I dati del 'Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine' suggerirebbero che i mesi di luglio e agosto sul Mediterraneo potrebbero essere molto caldi", spiega all'Adnkronos il climatologo Luca Mercalli, presidente della Società meteorologica italiana.  "Di…

G7, l’analisi della Cnn: “Oscurato da debolezza politica di quasi tutti i leader”

(Adnkronos) - Il G7 in Puglia guidato da Meloni? "Raramente la riunione annuale delle principali economie mondiali è stata così oscurato dalle debolezze politiche di quasi tutti i suoi membri". E' il commento della Cnn al vertice che si è appena aperto a Borgo Egnazia, dove l'immagine di quasi tutti i leader "non sarà all'apice…

Usa-Ucraina, accordo sicurezza: cosa succede in caso di minaccia

(Adnkronos) - "Ora possiamo vincere la guerra con la Russia". Volodymyr Zelensky, presidente dell'Ucraina, celebra così la firma dell'accordo bilaterale con gli Stati Uniti sulla sicurezza firmato con Joe Biden a Borgo Egnazia a margine del G7. Un'intesa in 11 articoli che si pone l'obiettivo di contribuire alla pace e alla stabilità euro-atlantica. L'accordo ha…

Servizio Emergenza-Urgenza, al via azioni di protesta su tutto il territorio nazionale

UncategorizedServizio Emergenza-Urgenza, al via azioni di protesta su tutto il territorio nazionale

Lo annunciano Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl dopo il mancato accordo al Ministero del Lavoro sul rinnovo del CCNL Misericordie

“Dopo mesi di trattative, avendo appreso per le vie brevi della decisione di Misericordie di non procedere alla sottoscrizione del CCNL Anpas-Misericordie, abbiamo ritenuto necessario procedere all’indizione dello stato di agitazione di tutto il personale coinvolto richiedendo al Ministero del Lavoro una convocazione urgente per esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione che purtroppo martedì 2 Maggio 2023 si è concluso negativamente registrando l’impossibilità di pervenire ad una soluzione a tutela dei lavoratori e lavoratrici impiegati nei servizi di emergenza urgenza”.

Lo comunicano in una nota Michele Vannini della Cgil Fp, Franco Berardi della Cisl Fp e Domenico Proietti della Uil Fpl.

“Riteniamo grave – proseguono i sindacalisti – la scelta della Confederazione delle Misericordie di non rispondere alle legittime attese dei lavoratori del settore che sono stati in prima linea durante la pandemia e ancora oggi con grande abnegazione continuano il loro operato a tutela dell’utenza fragile del paese.

A questo occorre aggiungere la palese disparità di trattamento, a parità di mansioni, che il mancato accordo del Contratto Collettivo Nazionale genera tra i lavoratori Misericordie e lavoratori impiegati nel servizio di emergenza urgenza di Croce Rossa Italiana e ANPAS”.

“Per questo, ritenendo la decisione di Misericordie lesiva della dignità di queste lavoratrici e questi lavoratori, predisporremo sin dai prossimi giorni su tutto il territorio nazionale, regione per regione, le azioni di protesta contro questa Associazione, partendo dai presidi/assemblee sino allo sciopero”.

L’articolo Servizio Emergenza-Urgenza, al via azioni di protesta su tutto il territorio nazionale proviene da Notiziedì.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles