Tennis, azzurri protagonisti al Challenger Città di Forlì

0
7

Passano il primo turno Luca Nardi e Luca Potenza

Vincono anche le prime 3 teste di serie: il britannico

Clarke, il tedesco Stebe e l’americano Harrison

Parte bene l’Italia al Challenger Città di Forlì al TC Villa Carpena (superfice hard indoor). Vincono all’esordio il talento azzurro, il diciottenne Luca Nardi (nella foto in basso), e il siciliano Luca Potenza (nella foto in alto).
Il pesarese Nardi (n.364 Atp) ha battuto in rimonta il monegasco Lucas Catarina, 3-6 6-3 6-2, n.370 Atp, confermandosi uno dei possibili protagonisti dell’evento internazionale che apre la serie di tre tornei consecutivi, tutti al Villa Carpena, a gennaio e che ha inaugurato la stagione internazionale in Europa.
Bene anche Potenza (n.559), capace di un colpaccio, eliminando la testa di serie n.5, l’americano Alexander Ritschard (n.276), al termine di una entusiasmante rimonta, 5-7 6-4 7-6 (8-6 al tie break conclusivo). Notevole la crescita del 21enne Potenza, che nel 2020 era oltre la millesima posizione Atp e che sta scalando il ranking a grande ritmo (551 suo best ranking).
Superano il primo turno anche il numero 1 e il numero 2 del torneo, il britannico Clarke sul tedesco Jahn 6-3 6-2; e il tedesco Stebe sul bulgaro Lazarov 7-6 6-3. Avanti anche la testa di serie n.3, l’americano Harrison sul bosniaco Setkic, 2-6 7-5 7-6; così come la numero 8, il francese Furness sull’altro bosniaco Fatic 6-2 6-3; bene infine il kazako Yeyseyev, sul portoghese Oliveira 6-4 6-4.
Domani, mercoledì, si completa il primo turno del Città di Forlì e inizia il secondo turno proprio con i due italiani vincenti Potenza e Nardi in campo. Il primo affronta il cinese Zhang, il secondo il francese Furness. Tornerà in campo anche il numero 2 Stebe in un derby tutto tedesco agli ottavi contro Lenz.

L’articolo Tennis, azzurri protagonisti al Challenger Città di Forlì proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento