mercoledì, 19 Giugno , 24

Autonomia, su referendum tutte le opposizioni unite: pronti alla raccolta firme

(Adnkronos) - La battaglia in aula è ieri mattina presto con l'approvazione finale dell'autonomia, dopo una seduta fiume durata l'intera la notte. Le opposizioni sono già pronte a portare la battaglia fuori dal Parlamento, avviando la raccolta firme per il referendum abrogativo. Ci sono tutti. A Pd, M5S, Avs e Più Europa, martedì insieme a…

Gaza, “Usa chiedono a mediatori pressioni su Hamas per via libera a piano Biden”

(Adnkronos) - Gli Stati Uniti "hanno chiesto ai mediatori egiziani e qatarini di esercitare nei prossimi giorni la massima pressione su Hamas affinché accetti la proposta del presidente Joe Biden" in tre fasi per porre fine alla guerra a Gaza. A dirlo è il giornale libanese online al-Nashra citando fonti arabe. Secondo le stesse fonti "la…

Fiori, bimbi e palloncini: la festa di Kim per Putin come un vecchio film sovietico

(Adnkronos) - Girasoli di carta, che in Asia sono simbolo di longevità e buona fortuna - a Taiwan il segno di riconoscimento delle proteste anti governative del 2014, ma a questo il protocollo di Kim Jong-un non deve averci pensato. Folla in festa lungo trenta chilometri di strada al passaggio del corteo di auto del…

Tennis, azzurri scatenati nelle qualificazioni del Challenger Città di Forlì 5

UncategorizedTennis, azzurri scatenati nelle qualificazioni del Challenger Città di Forlì 5

Entrano in tabellone Arnaboldi, Ferrari e Maestrelli. Lorenzo Giustino fuori al primo turno contro lo slovacco Horansky.  In doppio l’esordio della coppia di Forlì Angelini-Capacci

Il tennis internazionale non si ferma mai al TC Villa Carpena. Iniziato il Challenger Atp Città di Forlì 5 con la conclusione delle qualificazioni e i primi incontri del primo turno del tabellone principale.

Splendida performance dei tennisti italiani nelle “quali” con tre azzurri che entrano in tabellone. Sono Andrea Arnaboldi (già finalista a Forlì a fine 2021, nella foto in alto) che ha battuto il tedesco Lenz 7-6 3-6 6-4; Gianmarco Ferrari e Francesco Maestrelli, entrati nelle “quali” con due wild card e vincitori al nel turno decisivo rispettivamente del romeno Copil (ex n.56 Atp) 7-5 6-4 e dell’altro italiano Giulio Zeppieri 7-5 6-4. Gli altri tre qualificati sono: gli americani Mmoh e Ritschard e il tedesco Ejupovic.

E’ andata male, invece, al primo italiano a scendere in campo nel primo turno del main draw del Città di Forlì 5. Il napoletano Lorenzo Giustino (nella foto in basso) ha ceduto in tre set, 6-7 6-4 6-3 allo slovacco Horansky (che ha vestito la maglia della sua Nazionale in Coppa Davis).

Oggi si continua il programma degli incontri del primo turno con altri italiani che scenderanno in campo: Andrea Pellegrino (contro il portoghese Borges), Stefano Napolitano (contro il tedesco Ejupovic) e Andrea Arnaboldi che tornerà in campo dopo le qualificazioni (contro il tedesco Moraing). Via anche al torneo di doppio con i due Under di Forlì, Lorenzo Angelini e Christian Capacci che affronteranno al primo turno lo svizzero Margaroli e il giapponese Uchiyama.

L’articolo Tennis, azzurri scatenati nelle qualificazioni del Challenger Città di Forlì 5 proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles